Programmazione dal 17 Aprile

“GRAND HOTEL BUDAPEST” V.O.S

Orari : 17.45  21.45

49336di Wes Anderson con Ralph Fiennes e Bill Murray

Una ragazza depone una chiave di una stanza d’hotel ai piedi del busto dedicato a uno scrittore scomparso. Lo stesso scrittore racconta delle origini del suo romanzo. Un uomo oramai anziano e stanco racconta in un albergo semideserto ad un giovane scrittore la storia di Gustave H., il leggendario concierge del Grand Budapest Hotel, e del suo giovane protetto Zero, alle prese con il furto e il recupero di un dipinto rinascimentale inestimabile e la battaglia per un enorme patrimonio di famiglia.


“GIGOLò PER CASO” V.O.S.

Orari: 16.00 20.00

49268di John Turturro con Woody Allen e Vanessa Paradis

Fioravante e Murray, due amici per la pelle in condizioni economiche precarie, per sbarcare il lunario decidono di cimentarsi con il mestiere più antico del mondo. L’uno nei panni di un gigolò, l’altro nel ruolo di manager. Con il nome d’arte Virgil, Fioravante si destreggia tra un ménage a trois con due avvenenti signore alla ricerca di emozioni forti e gli incontri ben più casti con Avigal, vedova di un rispettato Rabbino, rimasta sola con i figli, i ricordi di una vita vissuta nel mondo chiuso della comunità chassidica e un disperato bisogno di scoprire cose nuove. Mentre Fioravante viene messo in crisi dai sentimenti che quest’ultima suscita in lui, ignaro della gelosia di Dovi, chassidico innamorato di lei fin da quando era ragazzo, Bongo (pseudonimo di Murray) scopre che non è poi così facile essere un protettore…

Pubblicato in Film in programmazione | Lascia un commento

Programmazione dal 10 Aprile

“GRAND HOTEL BUDAPEST” V.O.S

Orari : 16.30  19.15  21.30

49336di Wes Anderson con Ralph Fiennes e Bill Murray

Una ragazza depone una chiave di una stanza d’hotel ai piedi del busto dedicato a uno scrittore scomparso. Lo stesso scrittore racconta delle origini del suo romanzo. Un uomo oramai anziano e stanco racconta in un albergo semideserto ad un giovane scrittore la storia di Gustave H., il leggendario concierge del Grand Budapest Hotel, e del suo giovane protetto Zero, alle prese con il furto e il recupero di un dipinto rinascimentale inestimabile e la battaglia per un enorme patrimonio di famiglia.

Pubblicato in Film in programmazione | Lascia un commento

LA BOHEME

Martedì 8 Aprile h. 19:30

“LA BOHEME”

di Giacomo Puccini diretta da Franco Zeffirelli

Opera in quattro atti, cantata in italiano, dal The Metropolitan Opera

Sinossi: Parigi, in una misera soffitta, quattro giovani artisti conducono “una vita gaia e terribile”: la “bohème”. Siamo nel 1830 circa ed i soldi mancano quasi sempre, spesso si digiuna, ma la gioventù e la spensieratezza aiutano a superare molti ostacoli. Nell’opera si dipanano le storie d’amore fra Marcello e Musetta e fra Rodolfo e Mimì concludendosi con la morte di quest’ultima.  IL GRANDE RITORNO DI FRANCO ZEFFIRELLI.

Durata 3 ore e 25 minuti
Autore Giacomo Puccini
Direttore Stefano Ranzani
Regia Franco Zeffirelli
Scenografia Franco Zeffirelli
Cast Anita Hartig, Susanna Phillips, Vittorio Grigolo
Genere Opera Lirica
Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Programmazione dal 3 Aprile

“THE SPECIAL NEED”

Orari: 16.30  18.15  20.00

thespecialneeddi Carlo Zoratti

con Enea Gabino e Alex Nazzi

Enea ha trent’anni, un lavoro e un problema. Anzi: più che un problema, una necessità. Una necessità speciale: fare (finalmente) l’amore. Enea ha anche due amici, Carlo e Alex, fermamente decisi ad aiutarlo. A prenderlo sottobraccio con allegra dolcezza. Se non è facile realizzare i propri sogni, non è certamente facile realizzare quelli degli altri. E il sogno di Enea, impigliato nella rete dell’autismo, richiede una manutenzione delicatissima. Basteranno un piccolo viaggio e una grande complicità tutta maschile per creare le giuste condizioni? Documentario on the road, ma prima ancora potente indagine sentimentale, The Special Need racconta la normalità della diversità senza mai salire in cattedra e senza mai perdere di vista la leggerezza della narrazione. Una leggerezza densa, a tratti poetica, dentro cui ognuno può riconoscere gli entusiasmi, i dubbi e le fragilità della vita quotidiana.

“HER” VOS

Orari: 21.30

1912192_585907138144066_311087651_ndi Spike Jonze

con Joaquin Phoenix e Scarlett Johansson

Theodore è impiegato di una compagnia che attraverso internet scrive lettere personali per conto di altri, un lavoro grottesco che esegue con grande abilità e a tratti con passione. Da quando si è lasciato con la ragazza che aveva sposato però non riesce a rifarsi una vita, pensa sempre a lei e si rifiuta di firmare le carte del divorzio. Quando una nuova generazione di sistemi operativi, animati da un’intelligenza artificiale sorprendentemente “umana”, arriva sul mercato, Theodore comincia a sviluppare con essa, che si chiama Samantha, una relazione complessa oltre ogni immaginazione.

Pubblicato in anteprima, Film in programmazione | Lascia un commento

Programmazione del 2 Aprile

“HER” VOS

Orari:  16.00  21.30

1912192_585907138144066_311087651_ndi Spike Jonze

con Joaquin Phoenix e Scarlett Johansson

Theodore è impiegato di una compagnia che attraverso internet scrive lettere personali per conto di altri, un lavoro grottesco che esegue con grande abilità e a tratti con passione. Da quando si è lasciato con la ragazza che aveva sposato però non riesce a rifarsi una vita, pensa sempre a lei e si rifiuta di firmare le carte del divorzio. Quando una nuova generazione di sistemi operativi, animati da un’intelligenza artificiale sorprendentemente “umana”, arriva sul mercato, Theodore comincia a sviluppare con essa, che si chiama Samantha, una relazione complessa oltre ogni immaginazione.

Pubblicato in anteprima, Film in programmazione | Lascia un commento

Programmazione dal 27 Marzo al 1° Aprile

“HER” VOS

Orari: 16.30  19.00  21.30

1912192_585907138144066_311087651_ndi Spike Jonze

con Joaquin Phoenix e Scarlett Johansson

Theodore è impiegato di una compagnia che attraverso internet scrive lettere personali per conto di altri, un lavoro grottesco che esegue con grande abilità e a tratti con passione. Da quando si è lasciato con la ragazza che aveva sposato però non riesce a rifarsi una vita, pensa sempre a lei e si rifiuta di firmare le carte del divorzio. Quando una nuova generazione di sistemi operativi, animati da un’intelligenza artificiale sorprendentemente “umana”, arriva sul mercato, Theodore comincia a sviluppare con essa, che si chiama Samantha, una relazione complessa oltre ogni immaginazione.

Pubblicato in anteprima, Film in programmazione | Lascia un commento

Programmazione dal 6 al 12Marzo

49183

“12 ANNI SCHIAVO” VOS

di Steve McQueen

con  Chiwetel Ejiofor e Michael Fassbender

orari: 16.30 21.30 

Trama: Siamo negli Stati Uniti. Negli anni che hanno preceduto la guerra civile americana, Solomon Northup (interpretato da Chiwetel Ejiofor), un nero nato libero nel nord dello stato di New York, viene rapito e venduto come schiavo. Misurandosi tutti i giorni con la più feroce crudeltà (impersonificata dal perfido proprietario terriero interpretato da Michael Fassbender) ma anche con gesti di inaspettata gentilezza, Solomon si sforza di sopravvivere senza perdere la sua dignità. Nel dodicesimo anno della sua odissea, l’incontro con un abolizionista canadese (Brad Pitt) cambierà per sempre la sua vita.

dallasbuyersclub“DALLAS BUYERS CLUB” VOS

di Jean-Marc Vallée

con Matthew McConaughey e Jared Leto

Orario: 19.15

Trama:In un periodo incerto nella storia americana, un uomo con i suoi difetti lotta per la sopravvivenza. Ispirato a fatti realmente accaduti, Dallas Buyers Club racconta la storia sulla tenacia di Ron Woodroof. Figlio del Texas, Ron è un elettricista e un cowboy da rodeo. Nel 1985, vive un’esistenza secondo le proprie regole, indipendente. Ma come un fulmine a ciel sereno, scopre di essere sieropositivo con una prognosi che lo condanna a 30 giorni di vita. Ron rifiuta di accettare questa sentenza di morte e, di fatto, reagisce. Ricerche rapide sulla sua grave condizione lo portano a scoprire una serie di medicinali e terapie non ancora approvate dal ministero. Decide così di oltrepassare il confine. In Messico impara le procedure per alcuni trattamenti alternativi che comincia a esportare di contrabbando, andando contro la comunità scientifica e i medici specializzati, compresa la sua terapista, la dottoressa Eve Saks preoccupata del suo caso. Completamente al di fuori della cerchia omosessuale, Ron trova un improbabile alleato in un paziente malato di AIDS, Rayon, giovane transessuale che condivide con Ron un attaccamento spassionato alla vita. Ma anche uno spirito imprenditoriale: per evitare sanzioni governative dovute alla vendita non autorizzata di farmaci e articoli sanitari, fondano un “buyers club” (un uficio acquisti), per cui i sieropositivi pagano quote mensili adeguate per avere accesso alle forniture di nuova acquisizione. Nel cuore del Texas, l’iniziativa del collettivo clandestino ideata da Ron prende il via, presto aumentano i clienti e i sostenitori. Ron si batte per la dignità, l’informazione e l’accettazione. Negli anni successivi alla diagnosi, il vessato Cavaliere Solitario vive a pieno la vita come non mai.

 

Pubblicato in Film in programmazione | Lascia un commento

Programmazione dal 27/02 al 05/03


insidellewyndavis
“A PROPOSITO DI DAVIS” VOS

di Joel e Ethan Coen

con Oscar Isaac e Justin Timberlake

Orari: il 27/02, 01/03, 02/03 e 05/03 h. 19.00

Trama: A proposito di Davis, racconta una settimana nella vita di un giovane cantante folk che si trova davanti a un bivio, mentre cerca faticosamente di farsi strada nel mondo musicale del Greenwich Village del 1961. Llewyn Davis — chitarra al seguito, stretto nella sua giacca nel tentativo di difendersi dallo spietato inverno newyorchese — è tormentato da ostacoli che sembrano insormontabili, alcuni dei quali creati da lui stesso. Affidandosi alla generosità di amici e sconosciuti per vivere in città, arrabbattandosi con lavori qualsiasi, Llewyn parte per un viaggio che lo porterà dalle ‘baskethouses’ del Village (i caffè newyorchesi in cui i musicisti vengono pagati dal pubblico con soldi raccolti in un cestino) ad un club deserto di Chicago — un’assurda odissea per un’audizione con un potente impresario musicale — e poi di nuovo indietro a New York.

49183“12 ANNI SCHIAVO” VOS

di Steve McQueen

con  Chiwetel Ejiofor e Michael Fassbender

orari: 16.30 21.30 (solo il 04/03 h. 16.30)

Trama: Siamo negli Stati Uniti. Negli anni che hanno preceduto la guerra civile americana, Solomon Northup (interpretato da Chiwetel Ejiofor), un nero nato libero nel nord dello stato di New York, viene rapito e venduto come schiavo. Misurandosi tutti i giorni con la più feroce crudeltà (impersonificata dal perfido proprietario terriero interpretato da Michael Fassbender) ma anche con gesti di inaspettata gentilezza, Solomon si sforza di sopravvivere senza perdere la sua dignità. Nel dodicesimo anno della sua odissea, l’incontro con un abolizionista canadese (Brad Pitt) cambierà per sempre la sua vita.

thesquare_us“THE SQUARE” VOS

di Jehane Noujaim

con Khalid Abdallar e Dina Abdullah

Orari: il 28/02 e il 03/03 h. 19.30

Trama: Dal 2011, anno della fine della dittatura trentennale di Mubarak, fino al golpe militare che ha rimosso dal suo incarico il presidente della “Fratellanza Mussulmana” nell’estate del 2013, The Square segue un gruppo di attivisti egiziani che combattono tiranni e regimi rischiando la loro vita per costruire una nuova coscienza nella società. Il documentario è una testimonianza vivida e incontrovertibile dell’incredibile sacrificio che questi attivisti sopportano sulla strada verso la libertà. Attraverso le voci di questi giovani rivoluzionari capiremo perché un ragazzo di vent’anni sia disposto a sacrificare la propria vita, o i propri arti, per un ideale e per il futuro del proprio paese.

Pubblicato in Film in programmazione | Lascia un commento

Programmazione dal 20 al 23/02/14


insidellewyndavis
“A PROPOSITO DI DAVIS” VOS

di Joel e Ethan Coen

con Oscar Isaac e Justin Timberlake

Orari: 18.45

Trama: A proposito di Davis, racconta una settimana nella vita di un giovane cantante folk che si trova davanti a un bivio, mentre cerca faticosamente di farsi strada nel mondo musicale del Greenwich Village del 1961. Llewyn Davis — chitarra al seguito, stretto nella sua giacca nel tentativo di difendersi dallo spietato inverno newyorchese — è tormentato da ostacoli che sembrano insormontabili, alcuni dei quali creati da lui stesso. Affidandosi alla generosità di amici e sconosciuti per vivere in città, arrabbattandosi con lavori qualsiasi, Llewyn parte per un viaggio che lo porterà dalle ‘baskethouses’ del Village (i caffè newyorchesi in cui i musicisti vengono pagati dal pubblico con soldi raccolti in un cestino) ad un club deserto di Chicago — un’assurda odissea per un’audizione con un potente impresario musicale — e poi di nuovo indietro a New York.

49183“12 ANNI SCHIAVO” VOS

di Steve McQueen

con  Chiwetel Ejiofor e Michael Fassbender

orari: 16.00 21.30

Trama: Siamo negli Stati Uniti. Negli anni che hanno preceduto la guerra civile americana, Solomon Northup (interpretato da Chiwetel Ejiofor), un nero nato libero nel nord dello stato di New York, viene rapito e venduto come schiavo. Misurandosi tutti i giorni con la più feroce crudeltà (impersonificata dal perfido proprietario terriero interpretato da Michael Fassbender) ma anche con gesti di inaspettata gentilezza, Solomon si sforza di sopravvivere senza perdere la sua dignità. Nel dodicesimo anno della sua odissea, l’incontro con un abolizionista canadese (Brad Pitt) cambierà per sempre la sua vita.

 

Pubblicato in Film in programmazione | Lascia un commento

Programmazione dal 13/02/14


insidellewyndavis
“A PROPOSITO DI DAVIS” VOS

di Joel e Ethan Coen

con Oscar Isaac e Justin Timberlake

Orari: 16.15 18.15 20.15 22.15 

Trama: A proposito di Davis, racconta una settimana nella vita di un giovane cantante folk che si trova davanti a un bivio, mentre cerca faticosamente di farsi strada nel mondo musicale del Greenwich Village del 1961. Llewyn Davis — chitarra al seguito, stretto nella sua giacca nel tentativo di difendersi dallo spietato inverno newyorchese — è tormentato da ostacoli che sembrano insormontabili, alcuni dei quali creati da lui stesso. Affidandosi alla generosità di amici e sconosciuti per vivere in città, arrabbattandosi con lavori qualsiasi, Llewyn parte per un viaggio che lo porterà dalle ‘baskethouses’ del Village (i caffè newyorchesi in cui i musicisti vengono pagati dal pubblico con soldi raccolti in un cestino) ad un club deserto di Chicago — un’assurda odissea per un’audizione con un potente impresario musicale — e poi di nuovo indietro a New York.

Pubblicato in Film in programmazione | Lascia un commento

Programmazione dal 23 Gennaio 2014

locandina (3)“NEBRASKA” V.O.S.

di Alexander Payne con Bruce Dern e Will forte

Orari:19:15

Trama: Woody Grant, ex alcolista e padre e marito non esemplare, riceve un coupon omaggio e si convince di aver vinto un milione di dollari. Insieme al figlio minore David, parte per un viaggio dal Montana al Nebraska, suo paese d’origine, per ritirare il premio. L’incontro con la sua famiglia, che da tempo non vede, complicherÀ le cose e lo costringerÀ a rivalutare le persone che lo circondano.

thewolfofwallstreet“THE WOLF OF WALL STREET” V.O.S.

di Martin Scorsese con Leonardo Di Caprio e Jonah Hill

Orari: 16.00 21.30

The Wolf of Wall Street vede protagonista Jordan Belfort, un broker di Long Island, condannato a 20 mesi di carcere dopo aver rifiutato di collaborare alle indagini su di un massiccio caso di frode atto a svelare la diffusa corruzione vigente negli anni ’90 a Wall Street e nel mondo bancario americano.

Pubblicato in Film in programmazione | Lascia un commento

AVVISO AGLI SPETTATORI:

Per la visione del film THE WOLF OF WALL STREET (V.O.S.) non verrà applicata la tariffa ridotta al primo spettacolo della giornata (ore 16,00).

Pubblicato in Film in programmazione | Lascia un commento

CINECLUB 12-15 Aiace

Mercoledì 22 Gennaio, h 17.45

“LA CONGIURA DELLA PIETRA NERA”

di John Woo con Michelle Yeoh e Jung Woo Sung

Nell’antica Cina, in un’epoca di incessante guerriglia tra clan rivali, Michelle Yeoh interpreta Shi Yu, l’assassina numero uno di una feroce banda di criminali dal nome Pietra Nera. Dopo aver rubato e ucciso per anni, decide di cambiare vita e di cambiare faccia. Prima però, in segno di espiazione e pentimento, riporta i resti del corpo di un monaco buddista nella sua tomba.
Si ritiene che le sue reliquie contengano il segreto per ottenere il potere assoluto e che chiunque le possegga diventi in grado di dominare il mondo delle arti marziali. Per riuscire a sfuggire alla Pietra Nera, Shi Yu decide di sottoporsi a una drastica procedura di plastica facciale alterando quindi completamente il suo aspetto e di cambiare il suo nome in Zeng Jing. Giunta nella Capitale, mantenendo un basso profilo come bottegaia, si innamora perdutamente e diventa la moglie di un affascinate messaggero. Tuttavia, la serenità della vita coniugale finirà molto presto quando la vera identità di Zeng Jing verrà scoperta. Nel bel mezzo del caos e di spettacolari duelli, il marito le rivela un segreto. Nessuno dei protagonisti è disposto a fermarsi nel tentativo di impossessarsi delle reliquie del monaco e governare il mondo.

LINK AIACE

Pubblicato in Film in rassegna | Lascia un commento

Programmazione dal 21 Gennaio

locandina (3)“NEBRASKA” v.o.s

di Alexander Payne con Bruce Dern e Will forte

15.30

Woody Grant, ex alcolista e padre e marito non esemplare, riceve un coupon omaggio e si convince di aver vinto un milione di dollari. Insieme al figlio minore David, parte per un viaggio dal Montana al Nebraska, suo paese d’origine, per ritirare il premio. L’incontro con la sua famiglia, che da tempo non vede, complicherÀ le cose e lo costringerÀ a rivalutare le persone che lo circondano.

bluejasmine“BLUE JASMINE” v.o.s.

di Woody Allen con Cate Blanchet e Alec Baldwin

19.45

Il film racconta di una donna dell’alta società newyorkese che dopo il crollo finanziario e l’arresto del marito (Alec Baldwin) si trasferisce dalla sorella (Sally Hawkins) a San Francisco, completamente al verde e per la prima volta costretta a fare i conti con la dura realtà delle ristrettezze economiche e la mancanza di onestà nella sua vita.

american-hustle-poster“AMERICAN HUSTLE” v.o.s.

di David O. Russell con Christian Bale e Amy Adams

21.45

Ambientato nel seducente mondo di uno dei più sbalorditivi scandali che hanno scosso gli Stati Uniti, American Hustle racconta la storia di un brillante impostore, Irving Rosenfeld, che, insieme alla sua scaltra amante britannica Sydney Prosser, viene obbligato a lavorare per un agente dell’FBI fuori controllo, Richie DiMaso. DiMaso li catapulta in un mondo di faccendieri, intermediari del potere, mafiosi… un mondo tanto pericoloso quanto affascinante. Jeremy Renner È Carmine Polito, un volubile e influenzabile politico del New Jersey, stretto tra la morsa dei truffatori e dei federali, mentre l’imprevedibile moglie di Irving, Rosalyn, potrebbe essere l’elemento che farà crollare il castello di finzioni.

Pubblicato in Film in programmazione | Lascia un commento

Programmazione per il 20 e 21 Gennaio

locandina (3)“NEBRASKA” v.o.s

di Alexander Payne con Bruce Dern e Will forte

15.30 – 17.40

Woody Grant, ex alcolista e padre e marito non esemplare, riceve un coupon omaggio e si convince di aver vinto un milione di dollari. Insieme al figlio minore David, parte per un viaggio dal Montana al Nebraska, suo paese d’origine, per ritirare il premio. L’incontro con la sua famiglia, che da tempo non vede, complicherÀ le cose e lo costringerÀ a rivalutare le persone che lo circondano.

bluejasmine“BLUE JASMINE” v.o.s.

di Woody Allen con Cate Blanchet e Alec Baldwin

19.45

Il film racconta di una donna dell’alta società newyorkese che dopo il crollo finanziario e l’arresto del marito (Alec Baldwin) si trasferisce dalla sorella (Sally Hawkins) a San Francisco, completamente al verde e per la prima volta costretta a fare i conti con la dura realtà delle ristrettezze economiche e la mancanza di onestà nella sua vita.

 

american-hustle-poster“AMERICAN HUSTLE” v.o.s.

di David O. Russell con Christian Bale e Amy Adams

21.45

Ambientato nel seducente mondo di uno dei più sbalorditivi scandali che hanno scosso gli Stati Uniti, American Hustle racconta la storia di un brillante impostore, Irving Rosenfeld, che, insieme alla sua scaltra amante britannica Sydney Prosser, viene obbligato a lavorare per un agente dell’FBI fuori controllo, Richie DiMaso. DiMaso li catapulta in un mondo di faccendieri, intermediari del potere, mafiosi… un mondo tanto pericoloso quanto affascinante. Jeremy Renner È Carmine Polito, un volubile e influenzabile politico del New Jersey, stretto tra la morsa dei truffatori e dei federali, mentre l’imprevedibile moglie di Irving, Rosalyn, potrebbe essere l’elemento che farà crollare il castello di finzioni.

Pubblicato in Film in programmazione | Lascia un commento

Programmazione del 18 e 19 Gennaio

locandina (3)“NEBRASKA” v.o.s

di Alexander Payne con Bruce Dern e Will forte

15.30 – 17.35 – 19.40

Woody Grant, ex alcolista e padre e marito non esemplare, riceve un coupon omaggio e si convince di aver vinto un milione di dollari. Insieme al figlio minore David, parte per un viaggio dal Montana al Nebraska, suo paese d’origine, per ritirare il premio. L’incontro con la sua famiglia, che da tempo non vede, complicherÀ le cose e lo costringerÀ a rivalutare le persone che lo circondano.

 

 

 

american-hustle-poster“AMERICAN HUSTLE” v.o.s.

di David O. Russell con Christian Bale e Amy Adams

21.45

Ambientato nel seducente mondo di uno dei più sbalorditivi scandali che hanno scosso gli Stati Uniti, American Hustle racconta la storia di un brillante impostore, Irving Rosenfeld, che, insieme alla sua scaltra amante britannica Sydney Prosser, viene obbligato a lavorare per un agente dell’FBI fuori controllo, Richie DiMaso. DiMaso li catapulta in un mondo di faccendieri, intermediari del potere, mafiosi… un mondo tanto pericoloso quanto affascinante. Jeremy Renner È Carmine Polito, un volubile e influenzabile politico del New Jersey, stretto tra la morsa dei truffatori e dei federali, mentre l’imprevedibile moglie di Irving, Rosalyn, potrebbe essere l’elemento che farà crollare il castello di finzioni.

Pubblicato in Film in programmazione | Lascia un commento

Programmazione dal 1 Gennaio 2014

american-hustle-poster“AMERICAN HUSTLE” V.O.S.
di David O Russell
con Christian Bale, Jennifer Lawrence, Bradley Cooper, Amy Adams, Jeremy Renner e Robert De Niro

16.00 18.45 21.30

Ambientato nel seducente mondo di uno dei più sbalorditivi scandali che hanno scosso gli Stati Uniti, American Hustle racconta la storia di un brillante impostore, Irving Rosenfeld (Christian Bale), che, insieme alla sua scaltra amante britannica Sydney Prosser (Amy Adams), viene obbligato a lavorare per un agente dell’FBI fuori controllo, Richie DiMaso (Bradley Cooper). DiMaso li catapulta in un mondo di faccendieri, intermediari del potere, mafiosi… un mondo tanto pericoloso quanto affascinante. Jeremy Renner è Carmine Polito, un volubile e influenzabile politico del New Jersey, stretto tra la morsa dei truffatori e dei federali, mentre l’imprevedibile moglie di Irving, Rosalyn (Jennifer Lawrence), potrebbe essere l’elemento che farà crollare il castello di finzioni…

 

The story of a con artist and his partner in crime, who were forced to work with a federal agent to turn the tables on other cons, mobsters, and politicians – namely, the volatile mayor of impoverished Camden, New Jersey.

Pubblicato in Film in programmazione | Lascia un commento

Programmazione dal 19 Dicembre

locandina“PHILOMENA” VOS   H 16.00 18.00 20.00 22.00

di Stephan Frears con Judi Dench e Steven Coogan

Irlanda, 1952. Philomena resta incinta da adolescente. La famiglia la ripudia e la chiude in un convento di suore a Roscrea. La ragazza partorirà un bambino che, dopo pochi anni, le verrà sottratto e dato in adozione. 

2002. Philomena non ha ancora rinunciato all’idea di ritrovare il figlio per sapere almeno che ne è stato di lui. Troverà aiuto in un giornalista che è stato silurato dall’establishment di Blair e che accetta, seppur inizialmente controvoglia, di aiutarla nella ricerca. Gli ostacoli frapposti dall’istituzione religiosa saranno tanto cortesi quanto depistanti ma i due non si perdono d’animo.

Stephen Frears racconta in questo suo riuscitissimo film la storia vera di una madre alla ricerca del figlio perduto che Martin Sixsmith ha reso nota con il libro “The lost Child of Philomena Lee” che, pubblicato nel 2009, ha consentito a molte donne di sentirsi sostenute nel raccontare il loro ‘vergognoso’ passato. Frears di lei dice: “Incontrando la vera Philomena Lee ero sorpreso dal fatto che volesse venire sul set, cosa che ha fatto il giorno in cui veniva girata la scena terribile della lavanderia. Philomena è una donna magnifica, priva di autocommiserazione, che continua ad avere fede nonostante le ingiustizie subite”. Sta proprio nella chiusura di questa dichiarazione il senso profondo di un film che sa commuovere, far pensare e anche divertire. Perché sul grande schermo ne abbiamo già viste molte di vicende di madri che cercano i figli loro sottratti nei più diversi modi e Peter Mullan conMagdalene aveva già denunciato nel 2002 l’atroce situazione di queste giovani vite affidate a religiose accecate da una presunta fede.
Frears però ci fa sapere che Philomena non ha perso la fede (quella vera) e costruisce il suo film (grazie a due formidabili interpreti come Judi Dench e Steve Coogan) proprio sul confronto tra due persone che partono da punti di vista in materia estremamente distanti. Martin giornalista e studioso della storia della Russia non crede in Dio ed ha scarsa fiducia anche negli esseri umani di cui ha assaggiato sulla propria pelle la feroce doppiezza. Philomena non è una donna colta (legge romanzetti d’amore di cui ricorda ogni dettaglio) e avrebbe mille ragioni per essere divenuta una delle atee più rigorose ma non è così. Perché è riuscita, anche nella sofferenza più profonda, a non confondere Dio con coloro che hanno talvolta la pretesa (trasformata in potere prevaricatore e assoluto) di rappresentarlo.
Philomena e Martin si confrontano e anche si scontrano in materia (anche perché il giornalista non le risparmia mai il proprio scetticismo) ma non si tratta qui di chi abbia ragione o abbia torto. Si tratta piuttosto di un incontro che è sempre possibile quando si è capaci di andare al di là delle barriere che il pregiudizio erige tra le persone. Frears riesce a raccontarlo grazie all’umanità che ha pervaso i suoi film migliori e alle doti di narratore di grande spessore.

Based on the 2009 investigative book by BBC correspondent Martin Sixsmith, The Lost Child of Philomena Lee, PHILOMENA focuses on the efforts of Philomena Lee (Dench), mother to a boy conceived out of wedlock — something her Irish-Catholic community didn’t have the highest opinion of — and given away for adoption in the United States. In following church doctrine, she was forced to sign a contract that wouldn’t allow for any sort of inquiry into the son’s whereabouts. After starting a family years later in England and, for the most part, moving on with her life, Lee meets Sixsmith (Coogan), a BBC reporter with whom she decides to discover her long-lost son.

 

Pubblicato in Film in programmazione | Lascia un commento

NOTRE-DAME DE PARIS

SOLO IL 17 DICEMBRE ALLE 20
A NATALE TORNA SUL GRANDE SCHERMO
NOTRE-DAME DE PARIS
di Maurice Jarre con ROBERTO BOLLE
Balletto in due atti, dal Teatro alla Scala
Durata
1ora e 35 minuti
Direttore: Paul Connelly
Coreografia: Roland Petit
Scenografia: René Allio
Cast: Roberto Bolle, Natalia Osipova, Eris Nezha
Sinossi
E’ il trionfo dell’idea di spettacolo di Roland Petit come creazione totale: danza, scene, costumi, musica, teatralità. Esmeralda, Quasimodo, Frollo e Phoebus perni di una vicenda dalle forti tinte drammatiche e passionali. Torna in Play un Roberto Bolle indimenticabile, campione d’incassi della scorsa stagione.

Video | Posted on di | Lascia un commento

Programmazione dal 12 Dicembre

lartedellafelicita“L’arte della felicità”

di Alessandro Rak

16.00 – 19.30

Due fratelli. Due continenti. Due vite. Una sola anima. Sotto un cielo plumbeo, tra i presagi apocalittici di una Napoli all’apice del suo degrado, Sergio, un tassista, riceve una notizia che lo sconvolge. Niente potrà più essere come prima. Ora Sergio si guarda allo specchio e quello che vede è un uomo di quarant’anni, che ha voltato le spalle alla musica e si è perso nel limbo della sua città. Mentre fuori imperversa la tempesta, il suo taxi comincia ad affollarsi di ricordi, di speranze, di rimpianti, di presenze. Prima o poi la pioggia smetterà di cadere ed il cielo si aprirà. E da lì verrà la fine. O tornerà la musica

locandina (2)“Pussy Riot –  A punk prayer”

di Mike Lerner con Maria Alyokhina e Nadezhda Tolokonnikova

17.45 – 21.30

Marzo 2012. Tre attiviste del gruppo Pussy Riot vengono arrestate per aver preso parte ad un’incursione situazionista di pochi secondi nella Cattedrale moscovita di Cristo Salvatore. La preghiera punk di Nadia, Masha e Katia, “Madre di Dio diventa una femminista e liberaci da Putin”, fa infuriare all’unisono il potere politico e quello ecclesiastico. Il documentario di Maxim Pozdorovkin e Mike Lerner, presentato al Sundance, racconta la vicenda processuale delle tre donne, contestualizzandola dentro una storia – quella russa – di scarsissima tolleranza delle controculture.
C’è un’idea di spettacolo, alla base della forma di protesta scelta dalle Pussy Riot, che evoca la leggerezza del gioco, la libertà dell’espressione e la scelta della non violenza, e c’è una risposta pesantemente sproporzionata e liberticida da parte del governo (ma anche delle milizie religiose che minacciano le famiglie delle ragazze) che racconta da sola la serietà della vicenda e l’isolamento delle protagoniste, prima ancora del sopraggiungere della reclusione fisica. Lo stesso film di Pozdorovkin e Lerner, che parte con intenzioni leggere (i nomi delle donne presentati in sovrimpressione come piccole grandi star), s’incupisce man mano che di fronte a loro si alza il muro dell’odio, pur restando sempre nel confine di un’estetica ispirata ai dettami punk del DIY (Do it yourself).
Da un lato, i passamontagna colorati, le canzoni urlate, i gesti teatrali e arrabbiati, in nome di una ricerca vitale di visibilità, dall’altro il rifiuto di ascoltare e, in una parola, la volontà di negare l’esistenza di questi soggetti femminili in disaccordo. Da un lato l’obiettivo di far riflettere i connazionali sulla natura ideologica e modificabile di realtà come il patriarcato, la connivenza tra Stato e Chiesa, la considerazione della donna come peccatrice; dall’altro la risposta della forza bruta e l’accusa conformista di blasfemia.
Il documentario non dà spazio alle voci delle protagoniste fuori dalle dichiarazioni pubbliche, se non per qualche preziosissimo scambio tra loro prima dell’inizio del processo, ma tanto basta perché il coraggio di Nadezhda Tolokonnikova, Maria Alyokhina e Yekaterina Samutsevich emerga in tutta la sua portata, di contro alle logiche circostanti dell’intolleranza e della paura. Le figure famigliari, invece, interrogate in prima persona, assurgono in qualche modo a emblema di un’altra Russia, quella che prima nascondeva la testa, ma pian piano sta aprendo gli occhi.

Pubblicato in Film in programmazione | Lascia un commento

TEMPORARY ROAD

TEMPORARY ROAD, UNA VITA DI FRANCO BATTIATO: un ritratto completo e confidenziale, intervallato da preziose immagini di repertorio e da altrettanto suggestive riprese live, il tutto senza mai tradire lo spirito composto ed essenziale del musicista siciliano

SOLO MERCOLEDì 11 DICEMBRE 2013 h. 21.45

Vita e opere di Franco Battiato in un’alternanza tra intervista, in cui il musicista rivive la sua carriera e i suoi cambiamenti repentini, e concerto.
Girare un documentario su un personaggio come Battiato significa esporsi fatalmente al pericolo di delegargli la guida dello stesso. Tanti sono i pensieri, anche liberi e contraddittori talora, tali le emozioni provate e suscitate dalla sua musica o dal suo misticismo, che contenere il compositore risulta impresa per temerari. Tani e Pollicelli scelgono la via della timidezza deferente, lasciando sostanzialmente che sia la voce del padrone a esprimersi, a spiegare ciò che ritiene spiegabile e nascondere ciò che deve rimanere esoterico.
Il collage di immagini di repertorio, live e dichiarazioni del Battiato odierno non devia mai dal canone del documentario biografico su un artista; e, seppur attesa a lungo, non arriva mai l’epifania rivelatrice di un momento memorabile che sia legato unicamente a Temporary Road anziché al genio dell’uomo di Ionia. Se l’invisibilità del documentarista – Wiseman docet – è spesso qualcosa a cui il regista anela, in Temporary Road ciò non comporta la fotografia spontanea di qualcosa di unico davanti alla macchina da presa, bensì una sorta di retrocessione da regista ad attento montatore, per quanto di buon gusto. Il che non toglie nulla alla godibilità dell’operazione nel suo complesso, considerato di cosa sia capace sul palco e fuori uno dei pochi musicisti contemporanei che per l’Italia rappresentano un vanto imperituro.

Video | Posted on di | 1 commento

Programmazione dal 5 Dicembre

lartedellafelicita“L’arte della felicità” di Alessandro Rak

giovedì 5, domenica  8 e lunedì 9 h. 16.00 21.30

venerdì 6 h. 16.00 20.00

sabato 7 h. 20.30

martedì 10 h. 16.00 19.30

mercoledì  11 h. 16.00 20.00

Due fratelli. Due continenti. Due vite. Una sola anima. Sotto un cielo plumbeo, tra i presagi apocalittici di una Napoli all’apice del suo degrado, Sergio, un tassista, riceve una notizia che lo sconvolge. Niente potrà più essere come prima. Ora Sergio si guarda allo specchio e quello che vede è un uomo di quarant’anni, che ha voltato le spalle alla musica e si è perso nel limbo della sua città. Mentre fuori imperversa la tempesta, il suo taxi comincia ad affollarsi di ricordi, di speranze, di rimpianti, di presenze. Prima o poi la pioggia smetterà di cadere ed il cielo si aprirà. E da lì verrà la fine. O tornerà la musica

 

 

 

 

pompei“Pompei” V.O.S. di Neil MacGregor

giovedì 5, domenica  8 e lunedì 9 h. 17.45

Pompei dal British Museum rappresenta il primo, vero evento cinematografico del museo e permetterà una visione esclusiva della straordinaria mostra “Life and death in Pompeii and Herculaneum”. La mostra si concentra sulle case romane e le vite degli abitanti dell’importante città di Pompei e della piccola località marittima di Ercolano quasi 2.000 anni fa, al momento della devastante eruzione del Vesuvio nel 79 D.C. Presentato dal direttore del British Museum Neil MacGregor, l’incantevole spettacolo porterà il pubblico a vivere la mostra al cinema, accompagnato da prestigiosi esperti che riporteranno in vita questi straordinari oggetti, grazie anche a musiche, poesie e testimonianze dell’epoca.

 

 

 

stopthepoundingheart_us“Stop the pounding heart” V.O.S. di Roberto Minervini

giovedì 5, domenica  8 e lunedì 9 h. 19.30

venerdì 6 h. 21.45

sabato 7 h. 22.10

martedì 10 e mercoledì 11 h. 17.45

Sara ha pochi anni e tanti fratelli, vive in una fattoria del Texas insieme ai genitori, allevatori di capre che educano tutti i figli secondo i rigidi precetti della bibbia. La sua è una vita serena e devota, passata ad accudire gli animali della fattoria, e a mantenere corpo e mente puri in attesa di un uomo che la prenda in moglie. L’incontro con Colby, allevatore di tori e cowboy da rodeo, turba la quotidianità di Sara precipitandola in una crisi profonda. Stop the Pounding Heart è un’esplorazione dell’adolescenza, della famiglia e dei valori sociali, dei ruoli di genere e della difficile convivenza fra giovinezza e religione nell’America rurale.

 

 

Pubblicato in Film in programmazione | Lascia un commento

Programmazione dal 28 Novembre

lartedellafelicita

“L’arte della felicità”
un film di Animazione di Alessandro Rak
 h. 16.15 – 20.00

Due fratelli. Due continenti. Due vite. Una sola anima. Sotto un cielo plumbeo, tra i presagi apocalittici di una Napoli all’apice del suo degrado, Sergio, un tassista, riceve una notizia che lo sconvolge. Niente potrà più essere come prima. Ora Sergio si guarda allo specchio e quello che vede è un uomo di quarant’anni, che ha voltato le spalle alla musica e si è perso nel limbo della sua città. Mentre fuori imperversa la tempesta, il suo taxi comincia ad affollarsi di ricordi, di speranze, di rimpianti, di presenze. Prima o poi la pioggia smetterà di cadere ed il cielo si aprirà. E da lì verrà la fine. O tornerà la musica…


 

lavenusalafourrure“Venere in pelliccia” VOS
“La Vénus à la fourrure”
VERSIONE ORIGINALE FRANCESE CON SOTTOTITOLI IN ITALIANO
di Roman Polanski con Emmanuelle Seigner e Mathieu Amalric
h. 18.00 – 22.000

In un teatro parigino, dopo una giornata passata a fare audizioni per trovare l’attrice che possa interpretare il lavoro che si prepara a mettere in scena, Thomas si lamenta al telefono del basso livello delle candidate. Nessuna di loro possiede lo stile necessario per il ruolo da protagonista. Mentre sta per uscire appare Vanda, un vero e proprio vortice di energia, sfrenata e sfrontata. Vanda incarna tutto quello che Thomas detesta. E’ volgare e stupida e non si fermerà davanti a niente pur di ottenere la parte. Praticamente costretto, Thomas decide di lasciarla provare e con stupore vede Vanda trasformarsi. Non solo la donna si procura oggetti di scena e costumi, ma capisce perfettamente il personaggio (che d’altronde ha il suo stesso nome), di cui conosce tutte le battute a memoria. L’audizione si prolunga e diventa più intensa e l’attrazione di Thomas si trasforma in ossessione…

Pubblicato in Film in programmazione | Lascia un commento

SOLO IL 26/11

in collaborazione con Microcinema, il Cinema Centrale presenta :

“POMPEI”

Solo il 26 Novembre

16.00  17.30

(TARIFFA UNICA 10€)

pompeiPompei dal British Museum rappresenta il primo vero evento cinematografico del museo di Londra e permetterà una visione esclusiva della straordinaria mostra “Life and death in Pompeii and Herculaneum”. La storia si concentra sulle case romane e le vite degli abitanti dell’importante città di Pompei e della piccola località marittima di Ercolano quasi 2.000 anni fa, al momento della devastante eruzione del Vesuvio nel 79 D.C. Presentato dal direttore del British Museum Neil MacGregor, l’incantevole spettacolo porterà il pubblico a vivere al cinema un evento unico al mondo con musiche, poesie e testimonianze dell’epoca. “Questo evento straordinario ricorda al mondo che Pompei non è solo un’attrazione turistica, ma la testimonianza più importante che ci è rimasta sul passato dell’umanità”, scrive il The Guardian. Mentre per il Times “La mostra offre uno sguardo a 360 gradi su una società complessa… noi possiamo cogliere il loro senso dell’uomorismo o capire le speranze e i desideri che avevano… scoprire cosa scelsero di salvare mentre erano impegnati in una fuga disperata”. E ancora, dalle pagine di Metro: “Un blockbuster che non vi dovete assolutamente perdere”. Per la prima volta il British Museum sul grande schermo, nella più grande ricostruzione della storia del Cinema, in sala solo il 25 e il 26 Novembre.

N.B.: “VENERE IN PELLICCIA” VOS 20.00- 22.00

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

GIORNATA MONDIALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

Il 25 Novembre, in occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne, siamo lieti di presentare il film tedesco “LA MOGLIE DEL POLIZIOTTO” VOS.
Orario di programmazione : 18.30
La storia di una giovane famiglia. Il padre lavora nel dipartimento di polizia locale, mentre la moglie si occupa dell’educazione del figlio. Non tutto però va per il verso giusto e la violenza si insinua nel rapporto tra i due coniugi. La moglie, mentre sprofonda in un tunnel che sembra non avere fine, cercherà disperatamente di tenere lontano il figlio dai problemi che li attanagliano, nel tentativo di salvargli l’anima.

USCITA CINEMA: 25/11/2013
GENERE: Drammatico
REGIA: Philip Gröning
SCENEGGIATURA: Carola Diekmann, Philip Gröning
ATTORI:
Alexandra Finder, David Zimmerschied, Pia Kleemann, Chiara Kleemann, Horst Rehberg, Lars Rudolph

 

N.B.: “VENERE IN PELLICCIA” VOS 16.15 – 22.00 (SOLO IL 25/11)

Pubblicato in Film in programmazione | Lascia un commento